WiFi4EU, 120 Milioni di Euro in Arrivo. L’Invito di Guglielmo WiFi ai Comuni Italiani

In arrivo circa 120 milioni di Euro dalla Commissione Europea grazie al programma WiFi4EU per tutti i comuni e le associazioni di comuni europei che desiderano investire in progetti di connettività WiFi gratuita. Grazie a più di 10 anni di esperienza sul campo e quasi 20 milioni di utenti registrati in Italia e all’estero, Guglielmo WiFi, già fornitore di 500 comuni sul territorio nazionale, potrà giocare un ruolo importante all’interno di tale iniziativa.

 

WiFi4EU nasce con l’obiettivo di ampliare la connettività WiFi gratuita sul territorio pubblico europeo, consentendo di modernizzare la rete di servizi offerta ai cittadini. Il progetto prevede la copertura totale dei costi di infrastruttura e installazione: un’occasione di sviluppo imperdibile per tutti i comuni italiani.

 

Per partecipare è necessario effettuare la registrazione sul sito web del programma, dove dovranno essere indicate le aree che si intende coprire e il numero di access point necessari. I finanziamenti non potranno coprire i costi nelle aree in cui sono già presenti offerte analoghe di connettività WiFi gratuita.

 

Guglielmo WiFi, principale provider di servizi di rete wireless in Italia, è pronto a supportare i comuni italiani dalle prime fasi di stesura del bando di registrazione fino all’installazione e gestione delle infrastrutture. Le visione innovativa e le competenze sul campo di Guglielmo WiFi sono dimostrate dai fatti: ingenti investimenti in ricerca e sviluppo attuati tramite finanziamenti alle università locali e la fiducia di già 500 comuni italiani, che risulta in oltre 40 mila access point attivi sul territorio e una media di 300 mila utenti connessi al giorno dall’Italia e dall’estero. 

 

Guglielmo WiFi invita le amministrazioni locali a cogliere senza esitazioni l’opportunità offerta da WiFi4EU mettendosi nelle mani di un team esperto e competente. 

 

Scopri di più su come partecipare al programma WiFi4EU.